stemma della testata
8^ Mercato Europeo - Piazze D'Europa - 22, 23 e 24 marzo 2019

 

martedì 14 marzo 2017

Il Tirreno - Lavori Pubblici

Lavori al circolo nautico, M5S all’attacco

FOLLONICA

La nuova opera servirà davvero a proteggere la costa o è un modo per dar vita ad un porticciolo? Sono ancora i consiglieri del Movimento 5 Stelle a porre dei dubbi su una manovra che l'amministrazione comunale sta portando avanti da alcuni mesi. Nello specifico si tratta della realizzazione di un pennello nello specchio d’acqua a sud del Petraia, di fronte agli spazi in concessione al circolo Cala Violina: dal governo locale questa opera viene giustificata con il fatto che gli interventi per quell’area, fatti dalla Provincia all'interno del maxi progetto di protezione della costa, non hanno funzionato adeguatamente e quindi oggi è necessario apportare una modifica per preservare la risorsa di sabbia che si accumula in quella spiaggia.

L’intervento è stato approvato nel maggio del 2016. «Con la delibera di approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche si prevede, nel 2017, la costruzione e realizzazione del pennello ma con oneri a carico del privato che si presume possa essere il circolo Nautico Cala Violina - spiegano dal Movimento - In primo luogo non si comprende perché un'opera di difesa pubblica sia finanziata da un privato». La proposta di costruire il pennello viene dall’amministrazione che lo ha progettato e proposto nel Piano triennale: perché tale intervento non è stato affidato all'ente competente in origine la Provincia e ora la Regione?

«Invece - continuano i pentastellati - nel Piano si prevede che un privato, certo non un benefattore, finanzi per 150.000 euro l'esecuzione di un pennello trasversale progettato dal Comune. Forse perché non è un'opera di difesa ma un'altra cosa? Forse l'obiettivo è creare terreno fertile utile per realizzare un porticciolo o qualcosa di simile?».

Se questa è la finalità dell'intervento, che a giudizio del Movimento potrebbe anche essere valida, non è stato seguito l'iter corretto. «Come si sceglie chi paga intervento? Come può un privato realizzare e pagare una opera pubblica? - si domandano dal gruppo d'opposizione - Se si prevede che i lavori siano eseguiti dal privato deve essere applicato il Codice dei contratti ed appalti pubblici? Se sono i gestori a pagare l'opera come si finanziano? Sono venduti i posti barca, oppure si chiede di avere la gestione della nuova struttura per altri anni? Resterà la gestione sociale che invece era perseguita al momento della costituzione del sodalizio?».



       

Ultima modifica: 12.Jun.2017
Copyright © 1998, 2019 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it