stemma della testata

 

venerdì 6 ottobre 2017

Il Tirreno - Cultura - Spettacolo

COMUNE DI FOLLONICA - M5s: «Biglietti riservati?. No grazie, li regaliamo»

FOLLONICA

I pentastellati rifiutano i biglietti omaggio per assistere alla prima della stagione teatrale di Follonica. Ancora una volta il Movimento 5 Stelle si oppone ai metodi dell'amministrazione comunale in merito alla Leopolda.

La gestione del teatro dell'assessora alla cultura Barbara Catalani al gruppo consiliare di opposizione non piace, lo hanno sempre ammesso i consiglieri Tiziano Gianfaldoni e Gabriele Cecchini, sia con note alla stampa che con proposte di cambiamento e, infine, con interrogazioni specifiche. Il caso fatto scoppiare ora riguarda un altro aspetto ulteriore, o meglio, un nuovo aspetto della gestione dei posti in sala.

Ecco il loro messaggio affidato alla rete.

«L'amministrazione comunale di Follonica ha messo a disposizione delle autorità, compresi i consiglieri comunali, inviti con ingresso gratuito per la prima nazionale della rappresentazione teatrale Mistero buffo di Dario Fo - si legge sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle di Follonica - Essendo fortemente contrari a riservare biglietti gratuiti a favore delle autorità, abbiamo deciso di rinunciare all'invito e di trasferirlo a favore di studenti interessati a questa rappresentazione teatrale. Invitiamo inoltre tutti i consiglieri a rinunciare all'invito, mentre coloro che intendano comunque usufruirne lo facciano dietro il regolare pagamento del biglietto».

Quei biglietti, due, saranno quindi regalati ad altrettanti studenti che vorranno assistere allo spettacolo con la regia del direttore artistico della Leopolda, Eugenio Allegri e interpretato dal giovane attore Matthias Martelli: si tratta di una prima nazionale che andrà in scena venerdì 13 ottobre alle 21. 15 al teatro dell'ex Ilva. I biglietti per Mistero buffo costano 24 euro nel primo settore e 19 euro nel secondo: l'amministrazione ha deciso di regalarne uno a tutti i consiglieri comunali, quindi quindici biglietti omaggio, ai quali vanno sommati altri donati alle autorità cittadine.

Considerato che i posti in sala sono 400 una buona parte, a quanto dicono i pentastellati, sarà occupata da spettatori non paganti. Aldilà del costo dell'operazione, quello che ai Cinque Stelle non va giù è che quei biglietti siano regalati, non trovando equo che le autorità non paghino per assistere ad uno spettacolo, oltretutto ad una prima nazionale.

Se stavolta non è piaciuta la donazione, in passato il gruppo d'opposizione si è detto contrario alla gestione degli abbonamenti (troppi posti riservati a chi acquista un pacchetto), e ha ribadito spesso anche le mancanze strutturali del teatro.

Se altri consiglieri risponderanno al loro appello, ci saranno altri biglietti a disposizione degli studenti del Golfo. Intanto, chi volesse i due ticket dei pentastellati può contattare su Facebook i consiglieri Gianfaldoni e Cecchini, che si attiveranno per richiedere la trasferibilità del biglietto.



       

Ultima modifica: 12.Jun.2017
Copyright © 1998, 2019 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it