stemma della testata
Junker

 

domenica 31 dicembre 2017

Il Tirreno - Ambiente

"L'azienda sa che l'impianto non va bene "

SCARLINO

Il Comitato per il No all'inceneritore di Scarlino costretto a ripetere le sue convinzioni in sede di istruttoria. La richiesta di una nuova autorizzazione da parte di Scarlino Energia mette in guardia il gruppo ambientalista guidato da Mario Monciatti.

«Nonostante ci siano sentenze che annullano le precedenti autorizzazioni, ultima quella della Cassazione ci ritroviamo a dover ribadire le nostre tesi - spiega il presidente - Ancora una volta si palesa la strumentalità totale della Scarlino Energia che mistifica lo stato di fatto delle condizioni dell'impianto, in barba all'inquinamento del territorio e alle condizioni della salute di chi vive in quell'area.

Un atteggiamento strumentale per ottenere nuovamente l'autorizzazione al funzionamento, mentre ancora manca una sentenza, quella del Consiglio di Stato sul ricorso promosso poche settimane fa dai Comuni di Follonica e Scarlino contro una parte della sentenza del Tar dell'estate scorsa.

Un paradosso del nostro sistema amministrativo e giuridico. L'intenzione, a prescindere da tutte le sentenze, è strappare l'autorizzazione agli enti preposti. L'azienda sa bene che quell'impianto non va bene, ma non importa: l'importante è avere i permessi per poi magari rivenderlo a qualcuno che lo renda per lo meno a norma.

Ma da quest'estate ad oggi la Scarlino Energia ha fatto un'indagine epidemiologica puntuale, come imponeva la sentenza del Tar? In così poco tempo è impossibile: alla base della documentazione depositata in Regione ci sono i dati del 2015. La sentenza della Cassazione smentisce nuovamente il loro operato sia a livello tecnico che legale, e smentisce anche gli amministratori che hanno negli anni approvato il funzionamento dell'impianto, dalla Provincia di Grosseto alla Regione Toscana».(p.v.

 



       

Ultima modifica: 12.Jun.2017
Copyright © 1998, 2017 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it