stemma della testata

 

venerd́ 13 dicembre 2019

Il Tirreno - Ambiente

COMUNE DI FOLLONICA - Depositate tre mozioni. "No alla riapertura"

firenze.

E proprio ieri, all'indomani della sentenza del Tribunale di Grosseto, sono state depositate in consiglio regionale tre mozioni sull'inceneritore di Scarlino, una di Leonardo Marras (Pd), una di Giacomo Giannarelli (Movimento 5 Stelle) e una di Tommaso Fattori (Sì - Toscana a Sinistra). Testi diversi ma tutti con la medesima richiesta: impegnare la giunta a esprimere una posizione non favorevole rispetto alla richiesta di autorizzazione (Via e Aia) presentata da Scarlino Energia.

Le tre mozioni saranno presentate in consiglio regionale ormai ad anno nuovo. La prossima assise, infatti, sarà completamente dedicata all'approvazione del bilancio.Intanto da Firenze arriva il commento di Giannarelli. «È arrivata la sentenza del tribunale ordinario di Grosseto in merito all'inceneritore di Scarlino, sentenza che inibisce tutte le immissioni provenienti dall'attività dell'impianto e inibisce la prosecuzione dell'attività del medesimo impianto.

È una vittoria storica dei comitati e dei cittadini tutti. Adesso la Regione si adegui definitivamente e impedisca qualsivoglia riapertura dell'inceneritore, fuorilegge dal 2005. Ulteriori procedimenti di Via e Aia dovranno essere respinti», dice il presidente del gruppo regionale del Movimento 5 stelle. --



       

Ultima modifica: 12.Jun.2017
Copyright © 1998, 2019 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it